Quercus ilex LECCIO

COD: 11042 Categorie: , ,

Descrizione

Quercus ilex LECCIO

Il Quercus ilex Leccio raggiunge i 20-25 metri ed ha una chioma ampia, espansa, globosa, ornata a un fittissimo fogliame che nasce ricoperto da un tomento bianco; col dispiegarsi, assume tonalità tra l’ ambra e il marrone- rossastro. Diventate adulte, le foglie risulteranno molto variabili: nella forma (il margine può essere intero o dentato); nelle dimensioni ( da 3 a 10 cm.), nel colore ( verde chiaro all’ombra , verde cupo quelle esposte alla luce).

Di conseguenza, a primavera, si crea uno dei più attraenti contrasti naturali tra i nuovi germogli, dove predominano le tonalità chiare e lo sfondo verde cupo della massa fogliare preesistente. Sopporta qualsiasi potatura, vive anche all’ombra completa, resiste alla salsedine, si impiega isolato o a gruppi in tutti i giardini, nei parchi, per i viali.

Cosimo stava volentieri tra le ondulate foglie dei lecci […] e ne amava la screpolata corteccia, di cui quand’era soprappensiero sollevava i quadrelli con le dita, non per istinto di far del male, ma come d’aiutare l’albero nella sua lunga fatica di rifarsi (Italo Calvino Il barone rampante, cap. X, Milano, A. Mondadori, 1991)

Caratteristiche Quercus ilex Leccio

Terreno: Tollera Calcare; Indifferente; Tollera Siccità

Clima: Teme Freddo; Sole; Mezzombra; Tollera Vento; Mare

Impiego: Piano Dominante; Piano Dominato; Strade strette

Tratti Ornamentali: Attrattiva Fauna; Foglie ornamentali; Sempreverde

Famiglia: Fagaceae